PRESSE E FORNI PER TESSUTI

La AsoMac a Prato è specializzata anche nella vendita e assistenza di presse e forni per i tessuti. Nello specifico presso la nostra sede troverete presse Siser e forni della Chiossi e Cavazzuti.

Presse Siser

pressa mono
pressa doppia
pressa manuale

Tra le presse per tessuto Siser troverete:

TS ONE , il modello di pressa manuale dal design inimitabile e brevettato, che consente di applicare materiali termotrasferibili su qualsiasi tessuto in modo semplice ed affidabile. L’apertura laterale del braccio superiore e l’ampio spazio di lavoro fra la struttura portante e le piastre permettono di operare con rapidità ed in assoluta sicurezza. La pressa dispone di un display digitale, che indica la temperatura della piastra superiore, e di un allarme acustico che avvisa l’utente al termine del tempo di trasferimento. La pressione è regolabile manualmente. La piastra superiore e quella inferiore sono entrambe orientabili.

TS MONO ,una pressa automatica per termostampa con funzione pneumatica, ideale per l’applicazione di ogni tipo di transfer su tessuto (materiali termotrasferibili, plastisol, sublimatico). Stabile, resistente e di semplice utilizzo, consente una produzione veloce ed efficace. La piastra scaldante, con apertura laterale, risale automaticamente garantendo la massima sicurezza operativa. La versatilità di TS MONO consente di stampare su oggetti di spessore fino a 50 mm (alluminio e ceramica ecc…).

Raddoppia la tua produzione con TS DOUBLE, la pressa manuale Siser con doppi piatti intercambiabili.

Forni Chiossi e Cavazzuti

stampa forni
forni per la stampa
forni per stampa tessuti

Per quanto riguarda i forni per tessuti disponiamo

ASSO , forno a tunnel ventilato per l'essiccazione di stampe serigrafiche realizzate con inchiostri a solventi o all'acqua. Temperatura massima di lavoro 180°C. Doppio nastro di lavorazione con possibilità di variare l'altezza di lavoro. Il riscaldamento dell'aria è ottenuto tramite resistenze elettriche corazzate. La ventilazione avviene in senso verticale per mezzo di un nuovo sistema di ripartizione dell'aria, in modo da essere uniforme in tutto il tunnel. L'aria in circolo viene filtrata per mantenere sempre pulite ventole e condutture e garantirne l'efficienza nel tempo. E' provvisto di un condotto di scarico fumi. Le velocità di entrambe i tappeti sono regolabili. La centratura dei nastri è manuale tramite viti di manovra.

DIDO , forno a cassetti ventilato per l'essiccazione di stampe serigrafiche realizzate con inchiostri senza solventi o all'acqua. Temperatura massima di lavoro 180°C. Il riscaldamento dell'aria è ottenuto tramite resistenze elettriche corazzate. La ventilazione avviene in senso orizzontale, in modo da essere uniforme in tutti i cassetti. L'aria in circolo viene filtrata per mantenere sempre pulite ventole e condutture e garantirne l'efficienza nel tempo. È provvisto di un condotto di scarico fumi ed è predisposto per l'applicazione di un recuperatore di calore. Ogni cassetto è dotato di una spia luminosa che si accende quando il cassetto viene caricato. Trascorso il tempo impostato la luce lampeggia e un avvisatore acustico avverte l'operatore.

DUO , forno a tunnel ventilato per l'essiccazione di stampe serigrafiche realizzate con inchiostri a solventi o all'acqua. Temperatura massima di lavoro 180°C. Doppio nastro di lavorazione sovrapposto con possibilità di variare l'altezza e la velocità di lavoro. Larghezza doppia rispetto al modello Asso con un unico nastro da 1200 mm (standard) oppure due nastri affiancati da 600 mm ciascuno (optionale). Il riscaldamento dell'aria è ottenuto tramite resistenze elettriche corazzate. La ventilazione avviene in senso verticale per mezzo di un nuovo sistema di ripartizione dell'aria, in modo da essere uniforme in tutto il tunnel. L'aria in circolo viene filtrata per mantenere sempre pulite ventole e condutture e garantirne l'efficienza nel tempo. E' provvisto di un condotto di scarico fumi. Le velocità di tutti i tappeti sono regolabili. La centratura dei nastri è automatica tramite un sistema di centraggio elettrico.

Share by: